INCENTIVI AD AZIENDE FAMILY FRIENDLY

Progetto regionale DGR 2516/2011

Che cos’è

Il progetto Family Friendly si propone di sostenere lavoratrici e lavoratori nella conciliazione dei tempi di vita e di lavoro; in particolare di facilitare il rientro al lavoro e lo sviluppo di carriera a persone che abbiamo usufruito di congedi parentali o siano rimasti assenti per motivi legati a cure familiari.

Il Consorzio CCS attraverso i contratti part-time e la flessibilità in entrata e in uscita si sta già adoperando per perseguire questa finalità, tuttavia ritiene opportuno intensificare gli sforzi per arrivare a risultati più concreti in termini di riduzione dello stress da lavoro correlato, assenze, demotivazione.

Obiettivi
Il Consorzio, grazie anche al contributo della Regione Veneto, ha intenzione di rafforzare il suo impegno in tal senso sostenendo concretamente le proprio lavoratrici con servizi concreti alla famiglia, il rafforzamento del telelavoro e il potenziamento dei collegamenti internet con la sede centrale del consorzio o delle cooperative.

Beneficiari
Lavoratrici, anche con contratti atipici, e soci delle cooperative sociali aderenti al Consorzio che hanno figli fino a 12 anni

Azioni
Le azioni previste si dividono in due tipologie:

  • implementazione della strumentazione informatica per favorire il telelavoro, il collegamento da remoto, lo scambio informatico tramite web di informazioni e consegne di tipo lavorativo
  • azioni concrete rivolte alle famiglie cioè:

- sportello informativo

- bonus bebè

- dote scuola

- centri estivi

SPORTELLO INFORMATIVO

Attivo da gennaio 2013, è situato presso la sede operativa del Consorzio in via Einaudi 62 a Saccolongo (PD).

Per contattare l’operatrice che saprà dare ulteriori dettagli del progetto si è pregati di chiamare il numero 049 8056900 chiedendo della Dott.ssa Laura Peruzzo

Visite: 1910